top of page

Percorsi di Gusto nei Monti Sicani: due serate all'insegna dei Grandi Vini e degli Antichi Sapori.

I Grandi Vini Siciliani hanno incontrato gli Antichi Sapori in due serate memorabili che si sono celebrate rispettivamente il 10 febbraio 2023 a San Giovanni Gemini presso il "Ristorante Maiolica" e il 24 marzo 2023 a Cammarata presso il "Ristorante South 1985".


LA PRIMA SERATA

In foto (da sx) il Direttivo con l'Oste: Tonino Rizzico, Angelo Longo, Pieralberto Romito, Pasquale (Mimmo) Marino, Franco Centinaro.


Nel corso del primo Convivio, protagonista dell'evento è stato Pieralberto Romito che con il suo Team ha magistralmente curato il seguente Menù:

Per iniziare, gli antipasti

Favi a minnalora con aglio, sarchi e olio evoo*, Lenticchie locali di Rossino a zuppa con finocchietto e ortaggi, Trippa di vitello in bianco, Cardi selvatici infarinati, Broccoli fritti con olive nere, Sarchi assassunati, Panelle di ceci locali, Salame di Giambrone, Carciofini alla villanella, Carciofi fritti, Sorpresine dello chef Polpette e guasteddi della tradizione

Il secondo Agnello locale a forno con patate I dolci Cassateddi con ricotta e biscotti alla salvia La selezione di formaggi Fior di Pepe (3 mesi), Pecorino di Gallinica (4 mesi), Caestrato di Barraù (16 mesi),

L’Olio Extra Vergine di Oliva * Valle dell’Inferno Family Reserve (2022) - Guida Slow Food 2021.

In foto: broccolo fritto con olive nere.


In foto: Agnello al forno con patate.

Per questa serata sono stati selezionati alcuni Vini Siciliani che si sono contraddistinti nel panorama internazionale, offerti dalla Condotta Monti Sicani.

La selezione di Vini rossi COS, Cerasuolo di Vittoria Rosso delle Fontane biologico DOCG (2018); Terrazze dell’Etna, Cirneco Rosso Etna DOC (2020); Feudo Montoni, Vrucara biologico DOC Sicilia (2017); Donnafugata, Mille e Una Notte Sicilia Doc Rosso (2018). La selezione di vini liquorosi Florio, Donna Franca Marsala Superiore Riserva Semisecco Ambra - Marco De Bartoli, Vecchio Samperi perpetuo.

In foto: i Vini Siciliani selezionati per la serata del 10 febbraio 2023.


LA SECONDA SERATA

In foto: (da sx): l'Oste Romeo Albanese con il Direttivo: Salvo Paolo Mangiapane, Pasquale (Mimmo) Marino, Tonino Rizzico, Angelo Longo, Domenico Mangiapane, Franco Centinaro.


Nel corso del secondo Convivio, svolto a seguito dell'Assemblea annuale dei Soci, protagonista dell'evento è stato Romeo Albanese che con il suo staff ha egregiamente interpretato il seguente Menù:

Per iniziare Spumante metodo classico Milazzo, Formaggio di Vacca Modicana e Salame locale al coltello. La Zuppa di Legumi Lenticchia di Villalba alla cammaratese con olio evo* bio. Il primo Spaghetti biologici della Valle dell’Inferno al brodo di gallina. La Gallina .... slow Gallina al brodo farcita con polpetta di formaggio di Vacca Modicana, Pecorino ed erbe. Il Secondo Polpette di pane al sugo di pomodoro fatto in casa, guanciale e salsiccia di maiale. La selezione di Vini bianchi Milazzo Spumante Metodo Classico. Feudo Montoni Grillo della Timpa 2021, Milazzo Maria Costanza 2021. La selezione di Vini rossi Cristo di Campobello Lusirà 2018, Tasca d’Almerita Rosso del Conte 2016. La selezione di vini liquorosi Marco De Bartoli, Marsala Superiore Oro Vigna De Miccia e Vecchio Samperi perpetuo L’Olio Extra Vergine di Oliva * Valle dell’Inferno Family Reserve (2022) - Guida Slow Food 2021.


Il menù ha contemplato 3 Presidi Slow Food: il Formaggio di Vacca Modicana prodotto dall'Azienda Mangiapane, La Lenticchia di Villalba e la Scattata di Alia presentata da Gaetano Siragusa.


In foto: Lenticchia di Villalba (Presidio Slow Food) alla cammaratese.


In foto: spaghetti biologici della Valle dell'Inferno al brodo di gallina.


In foto: gallina al brodo farcita con Formaggio di Vacca Modicana (Presidio Slow Food).


In foto: polpette di pane al sugo di pomodoro fatto in casa, guanciale e salsiccia di maiale.


In foto: La Scattata di Alia (Presidio Slow Food).



In foto: "i Pizzarruna", buccellati di Cammarata prodotti per l'evento da Giacomo Zimbardo.


Il percorso continuerà facendo tappa nei luoghi dei Soci e degli Osti della Condotta prediligendo coloro che fanno proprio lo slogan di Slow Food: Buono, Pulito e Giusto.

Le congratulazioni sono state unanimi nei confronti di entrambi gli Osti coinvolti e dei membri del Direttivo che hanno organizzato il Percorso del Gusto. Alla prossima tappa!!!...







651 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page